TISANA ENERGIZZANTE

Tisana Neurostimolante e Tonica

Sappiamo bene che può capitare a chiunque di attraversare periodi di stanchezza fisica e mentale soprattutto nei cambi di stagione o nei momenti di superlavoro.

Come già spiegato in altri articoli le piante tonico-adattogene sono sempre il trattamento di fondo ideale in queste situazioni ma quando serve avere a disposizione un tonico ad azione rapida possiamo usare delle piante energizzanti, come Guaranà, Matè, Noci di Cola, anche come tisana.

La bevanda neurostimolante e tonica più conosciuta e apprezzata in Italia è sicuramente il caffè ottenuto dall’infusione dei semi maturi tostati della Coffea Arabica. L’azione energizzante è dovuta al contenuto di caffeina (inferiore per il caffè all’italiana rispetto a quello all’americana) ma è un effetto temporaneo di breve durata.

Se vogliamo prepararci una bevanda con un’azione più duratura e minori effetti eccitanti sul sistema nervoso centrale dobbiamo usare il Tè dove la caffeina viene rilasciata in modo più lento e graduale grazie alla presenza di altre sostanze nel fitocomplesso della pianta che ne modulano l’azione.

Riportiamo un esempio di tisana neurostimolante utile anche per alzare la pressione in chi soffre di ipotensione:

  • Tè NERO
  • TIMO
  • ROSMARINO
  • MATè

Il Timo può essere sostituito da Cannella o Zenzero.

La tisana è Controindicata in chi soffre di Ipertensione.

Per potenziare l’azione tonica si può aggiungere anche 1 goccia di olio essenziale di Menta Piperita. Se si soffre di ernia iatale la goccia è preferibile metterla sui polsi e annusarla con le mani a conca oppure si può diffondere  nell’ambiente con un diffusore.

Passa a trovarci ti consiglieremo il trattamento più adatto per Te

Erboristeria del Benessere Altopascio

Scienza e Tradizione al tuo Servizio

[Tutte le informazioni riportate in questo articolo NON sono in alcun modo Parere o Consiglio medico ma sono solo a scopo divulgativo e non vogliono in alcun modo sostituirsi al Parere Medico che deve sempre essere consultato quando si ha una qualunque condizioni patologica e/o se si stanno assumendo Farmaci.

Le informazioni sono state in parte tratte dal libro del Dott. Zambotti “Le tisane terapeutiche”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.