TISANA PER CALCOLI RENALI e RENELLA

Calcoli Renali e Renella un Aiuto dalle Tisane

Chi è soggetto alla formazione di Calcoli Renali sa bene che spesso l’inizio dell’inverno è la stagione in cui si manifestano i sintomi.

Secondo la medicina tradizionale mediterranea le condizioni climatiche di questa stagione contribuiscono, insieme alla predisposizione individuale e ovviamente all’alimentazione alla generazione dei calcoli renali.

Frequentemente si accompagna ad una infiammazione delle vie urinarie e ad alcuni disturbi digestivi come acidità gastrica o lentezza nella digestione.

Grande attenzione va quindi rivolta all’alimentazione evitando carne e proteine animali, latte e latticini, alcolici e pomodoro (soprattutto per i calcoli di ossalato di calcio).

Attenzione anche alla carenza di Zinco e Magnesio.

E’ importante assumere un appropriato quantitativo di liquidi per favorire l’eliminazione dei calcoli e della renella e quindi l’utilizzo della tisana (almeno 1 litro) aiuta a raggiungere il corretto apporto giornaliero che sarà di almeno 2 litri

Nella formulazione che segue ci sono piante che aiutano a disgregare i calcoli (sia di acido urico che di ossalato di calcio) ma che allo stesso tempo hanno funzione antidolorifica e antiinfiammatoria:

  • Spaccapietra (Cetearech off) – 30g
  • Parietaria – 20g
  • Mais – 20g
  • Verga d’oro – 20g
  • Fumaria – 10g

Questa formula è stata usata da tanti nostri clienti con successo ma la personalizziamo di volta in volta per creare quella più adatta alle tue esigenze (in base al tipo di calcolo, alla dimensione, se ci sono coliche in atto, ecc…)

Passa a trovarci ti prepareremo la tisana più adatta per Te

Erboristeria del Benessere Altopascio

Scienza e Tradizione al tuo Servizio

[Tutte le informazioni riportate in questo articolo NON sono in alcun modo Parere o Consiglio medico ma sono solo a scopo divulgativo e non vogliono in alcun modo sostituirsi al Parere Medico che deve sempre essere consultato quando si ha una qualunque condizioni patologica e/o se si stanno assumendo Farmaci.]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *